Mi presento :-)

Temat przeniesiony do archwium
Ciao a tutti, sono nuovo del forum per cui ecco due righe su di me.
Mi chiamo Dino, sono di Rimini, ma da gennaio 2011 abito a Bielsko-Biała. Sono sposato da 9 anni con una donna ovviamente polacca ;-)
Amo le moto e spesso mi si trova sui tornanti verso Wisła con la mia Yamaha R6 ;-)
Un saluto a tutti e grazie a chi ha perso un minuto del suo tempo per leggere questo messaggio! :)
Ciao :)
Anch'io abito a Bielsko ;)
Fai le lezioni d'italiano? ;>
Ciao, piacere di conoscerti. No, non sono un insegnante di italiano, però due chiacchiere le scambio sempre volentieri :)
ciao e ben arrivato, a voi 2 faccio una domanda, come si vive a BB? qualche plus i minus?
Ciao Enriko e grazie. Vedo che abiti a Cracovia, complimenti :) Di quello che ho notato fino ad ora, rispetto a Cracovia, un punto a favore è il traffico è in generale meno congestionato, ma si parla di una città di circa 180.000 abitanti in confronto a 750.000. Comunque sia, abitando nel centro storico ho tutto a portata di mano e la macchina la uso pochissimo. Mia moglie la sua la tiene ferma addirittura settimane! Invece, come contro, non c'è la vitalità del Rynek Glowny ;) La sera è molto tranquilla, in centro gira molta polizia e non ho visto grossi problemi di sicurezza. Un'altra nota stonata è l'assenza di grandi parchi vicini al centro, e per noi, avendo un cane (pastore tedesco) è un punto a sfavore. Ce ne sono giusto un paio, uno vicino al municipio e l'altro vicino alla stazione degli autobus. In compenso, in 15 minuti di macchina si arriva al parco nazionale dei Beskidy Slaskie ;) in conclusione, posso dire che in generale ci troviamo bene ;)
si si io abito a Cracovia, conosco Bielsko ma sotto l'aspetto di vita da residente posso parlare poco, l'importante e' sentirsi sicuri, Cracovia e' bella ok ma se hai famiglia diciamo puo' bastare per una gita della domenica, vivere in una cittadina piu' piccola puo' avere molti aspetti positivi, ti ho chiesto perche' sto valutando uno spostamento e BB e' tra le papabili, Cieszyn anche visto che lavoro per una societa' ceca, si vedra', buonanotte
Capisco, allora per quello che cerchi Bielsko va benissimo, è una città tranquilla. Noi abitiamo proprio in centro storico, ma appena sarà possibile ci sposteremo in una zona residenziale periferica (leggasi una bella casetta con giardino), perchè vivere dentro l'isola pedonale alla fine non è il massimo.
Rispetto a Cieszyn è comunque una città con tutti i confort, piena di centri commerciali e svaghi per la famiglia. P.s. come informazioni pratiche posso dire che la spesa con i prezzi migliori si fa all'Auchan sulla Monte Cassino (verso Cieszyn), dove trovi anche il carburante più economico della città. Buonanotte
saluti da cieszyn:)
Una curiosità ma che lavoro fai in polonia??
@napuletana: saluti da Bielsko ;) passo da Cieszyn domani visto che torno in Italia (Rimini) per qualche settimana.
@trikerak: Sto aprendo un locale di gastronomia.
Ciaò dinovic, rispetto a Rimini, ci sono stato per due settimane tredici anni fa.
Ricordo la spiaggia e una discoteca che noi (ragazze Polacche) danzavamo invece voi (ragazzi Italiani) stavate intorno e osservavate:) Si è cambiato tanto a Rimini da quel tempo?
Dino, un rimnés in Polonia!? Enca te?!! A pinseva che zna che mé aveva las Remmin per annì i quasò!... Enca me aj ho la mòj pulaca e a viv e lavòr i qué. Quant'ann et? At salùd!!
Eug, scusa ma quale dialetto è questo?
mi przyszedł hiszpański na myśl. Mówisz że to jakiś dialekt?
no tak...co by hiszpan na włoskim robił..hehhe
pzdr
Nie, to nie hiszpanski :)
@ ulla2: ciao, probabilmente sei stata al Carnaby o al Blow Up ;-) Penso che sia ancora così, è un pezzo che non vado in quelle discoteche, più o meno 20 anni eh eh eh :) Come città invece è un po' cambiata, la crisi si è fatta sentire anche lì...

@ Eug: sì, sono rimnes, ma abiteva a Villa Vròcc da 20 an. Me ho 40 an, a son vnut iquè a fè da magnè bon, la pida e i cassoni. A te sa fet ilè? Scusa per il dialèt scrit mel, ma el mi bà è veneto e la mi mà è di Perugia...

@ gosiaBG: è dialetto romagnolo ;-)
Come città invece è un po' cambiata, la crisi si è fatta sentire anche lì...
Commercialmente parlando il commercio a Rimini e dintorni (san marino e riccione) è naufragato miseramente.
Oramai la redditività commerciale del posto è sotto ad un qualsiasi paese di provincia dell'entroterra e senza turismo ... un grazie all'amministrazione rossa ?!!
Non volevo essere così drastico, ma hai ragione. Ora si trovano camere libere negli hotel a ferragosto, quando fino a 10 anni fa una cosa del genere era impensabile. I negozi storici del centro chiudono a raffica ed al loro posto rimangono spazi desolatamente vuoti oppure subentrano i cinesi... In compenso, comprare un appartamento in zona costa uno sproposito. Il futuro lo vedo grigio, il nuovo sindaco è stato eletto il mese scorso e fa parte della solita compagine...
San Marino è messa anche peggio, oltre al calo del turismo deve vedersela con l'"assedio" di Tremonti, dovuto all'ambigua politica fiscale...
Sono ingegnere. Con famiglia (moglie polacca e due bimbe) abito a Gdynia ma attualmente lavoro in grande cantiere a Varsavia. Ho 37 anni, magari ci siamo conosciuti. A Villa Verucchio avevo fatto piccoli progetti. San Marino prima Svizzera ricca della Romagna tra poco modesto paesino-stato. Ma forse e´ giusto cosi´, era una vergogna. Un saluto a tutti!

dove apri la ristorante? a bielsko?:)
Ciao a tutti!
Carissimi romagnoli. Sono romagnolo anche io, abito a Forlì e lavoro a Riminì e provincia e faccio l'agente di commercio. Vi scrivo col nick di mia moglie che è polacca e vive qui con me. Non abbiamo ancora figli. Mia moglie sta cercando di convincermi tutti giorni di spostarmi a Cracovia. Vale la pena secondo voi? Visto i problemi sociali ed economici di malgestione attuale dell'Italia secondo lei l'opportunità di venire in Polonia potrebbe essere vantaggiosa. Io sono un pò scettico. Anche perchè il guadagno in zloty non mi sembra granchè. Il problema attuale nostro sono i vari contratti a tempo determinato di mia moglie. Pur essendo laureata con esperienza e conoscenza di lingue eccezionale. Capite che per noi fare una famiglia e comprare casa non è affatto facile. Per questo lei vorrebbe andare a vivere a Cracovia dove si è laureata e dove ha già lavorato presso una multinazionale italiana e dove ritiene che sia possibile mettere su famiglia. Il mio quesito è dove potrei lavorare io? Prima di andare in Polonia conoscevate bene l'inglese e il polacco? Visto che siete romagnoli doc avete problemi con il clima e modo di vivere polacco così diverso dal nostro.

Vi saluto. Romagnolo
Ma direi che per fare l'agente di commercio dovresti conoscere il polacco...la vendita in molti casi si basa su una buona dialettica...se non conosci il polacco puoi sempre provare ad aprire qualcosa di tuo tipo pizzeria, negozio di gastronomia tipica doc italiana....il fatto di entrare in un negozio italiano dove il titolare è italiano è sinonimo di sicurezza e qualità...altro non saprei ...perché dipende dal grado di istruzione....è ovvio che se hai una istruzione tecnica commerciale e conosci bene l'inglese penso sia più facile trovare lavoro; Per il polacco penso che come per ogni lingua si impari vivendo sul posto. ciao
Cytat:
puoi sempre provare ad aprire qualcosa di tuo tipo pizzeria, negozio di gastronomia tipica doc italiana....

Quest'e', mi sembra, una buona idea: pizzeria o negozio di gastronomia del "italiano vero" ;) La gente comprera da te soltanto perche sei italiano :D
Se ti occupi di un determinato settore, potresti provare a trovare aziende che cooperino con sedi in Italia. Forse ti potrebbero assumere (visto che conosci il mercato italiano)...? Secondo me un buon corso del polacco è inevitabile ;-)
Cytat: napuletana
dove apri la ristorante? a bielsko?:)

Scusa se non ho risposto prima, sono stato in Italia più di un mese... Comunque sì, a Bielsko :)
Cytat: Olusia_FC
Carissimi romagnoli. Sono romagnolo anche io, abito a Forlì e lavoro a Riminì e provincia e faccio l'agente di commercio.

Ciao, Cracovia è bellissima e sarei voluto andare a vivere lì anche io, l'ho visitata innumerevoli volte, inoltre anche mia moglie vi si è laureata ;) Purtroppo però l'affitto dei locali in centro costa tantissimo e per quello che riguardava la mia attività sarebbe stato troppo, perlomeno all'inizio.
Se si vuole aprire un'attività in proprio bisogna avere un po' di pazienza per via delle pastoie burocratiche, noi siamo qui da gennaio ma se tutto va bene riuscirò ad aprire il locale ad ottobre-novembre. Con l'inglese me la cavo bene, con il polacco qualcosa in meno, ma in 14 anni di viaggi Italia-Polonia anche da solo riuscivo già ad orientarmi con la lingua. Sono partito proprio perchè volevo cambiare stile di vita, tra l'altro appena l'attività sarà avviata avrò ben poco tempo libero per un bel pezzo. Le temperature invernali potrebbero impressionare all'inizio, ma poi ci si fa l'abitudine, ed anzi ti rendi conto che molte volte l'inverno qui è migliore di quello a Rimini, assurdo ma vero! Umidità molto bassa, strade sempre pulite quando nevica, molto meglio che a Rimini... La decisione da parte nostra è stata presa un anno prima della partenza effettiva dall'Italia, con diversi viaggi miei e di mia moglie in avanscoperta per sondare la fattibilità del mio progetto, sia dal punto di vista burocratico che da quello operativo ed economico, mettendo in conto un tenore di vita non altissimo.
A distanza di 8 mesi dal mio arrivo qui sono contento della mia scelta, anche se per avere la serenità completa dovrò attendere l'apertura del locale. Non vedo l'ora!
L'unico consiglio che posso darti è valutare bene prima di fare il grande salto, devi essere ben motivato :) Comunque a Cracovia avresti anche la spiaggia sulla Vistola, c'è uno stabilimento balneare che dovrebbe essere di un italiano! Lo vedi dalla strada, se arrivi dal vecchio Hotel Forum, appena arrivi sul ponte, tanto per ricordarti la Romagna ;)
P.s. non sono romagnolo d.o.c., sono nato e vissuto a Rimini, ma mio padre è di origine veneta e mia mamma è umbra...
in bocca al lupo per il futuro, nel caso decidessi di trasferirti ci berremo una boccia di Sangiovese Superiore in compagnia!
Temat przeniesiony do archwium

« 

CafeItalia

 »

Życie, praca, nauka